Un interno domestico. Una sera come le altre. Thelma e Jessi sono madre e figlia. Thelma è vedova, Jessi divorziata, epilettica, con un figlio sulla cattiva strada. La decisione lucida e irreversibile di porre fine alla propria vita. Tutto comincia dall’epilogo. Annunciato. Il tempo sulla scena prende a scorrere con l’orologio del pubblico. Un’ora e un quarto in cui tutto sembra reale e non lo è.Quotidianità apparente, resa eccezionale dall’incombenza della fine.Due attrici sole, ma un palcoscenico ingombro delle assenze di tutti i personaggi della loro vita. Un tempo privato per scrostare la patina, per mettere ordine, per concedersi reciprocamente spoglie dei propri segreti in un incontro provvisorio e vero fra due tensioni opposte, fra due visioni del mondo mai così vicine, mai così lontane. Legami, reciproca sofferenza e libero arbitrio. Questioni molto personali.

In scena: Mina Larocca, Anna Maria Pignatti Morano